STAGIONE 2021-2022

 

GIOVANNA D’ARCO

GIOVANNA D’ARCO

11-13 febbraio 2022

GIOVANNA D’ARCO
di Maria Luisa Spaziani
da una regia Luca De Fusco
con Gaia Aprea
musiche Antonio Di Pofi

 

Maria Luisa Spaziani ha apposto come sottotitolo al suo poemetto Giovanna d’Arco (scritto “con passione e inesplicabile furia”, di getto, nel novembre 1988, dopo anni di ricerche storiche sulla figura dell’eroina), Romanzo popolare / in sei Canti in ottave e un Epilogo, ad indicare il riferimento stilistico ai cantastorie ed ai poemi maggiori di Ariosto e Tasso. “È una favola, se si vuole, dalla quale però la Giovanna d’Arco storica esce intatta con la sua fede, il suo slancio, la sua genialità, la sua verità, il suo assoluto disinteresse, la sua travolgente simpatia”.
La particolare lettura che Luca De Fusco dà del poemetto evidenzia drammaticamente una progressiva sovrapposizione dei due “agenti” che conducono Giovanna, interpretata da Gaia Aprea, verso il suo destino: l’Angelo Michele ed il fuoco – il rogo – che, nell’invenzione narrativa della poetessa, la fanciulla d’Orléans (forse oniricamente) ha evitato e che apparirà alla fine ad annunciare il tanto sospirato ritorno dell’Angelo.
Nel precedente allestimento dello spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile del Veneto, la stampa esaltò unanimemente la grande versatilità ed il talento di Gaia Aprea.

 

 
Lo spettacolo si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-Covid con obbligo di indossare la mascherina per tutta la durata della rappresentazione.
Sarà possibile entrare in sala solo se in possesso di green pass secondo le disposizioni del decreto legge 23 luglio 2021 n. 105 e salvo le eccezioni previste dalla normativa vigente e debitamente documentate.

 

ORARI
venerdì e sabato ore 20.30
domenica ore 18.00

 

BIGLIETTI

18€ intero
15€ ridotto convenzionati / over 65
12€ ridotto under 30 e carta Feltrinelli/Ubik

 

VAI ALLA BIGLIETTERIA

 


Stampa